Gli Aironi al Motorshow e all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino

Allenamento al Lavadera Village per gli Aironi, che domani mattina partiranno alla volta di Edimburgo, dove venerdì sera saranno impegnati a Murrayfield nel decimo turno di RaboDirect PRO12 (calcio d’inizio alle 20,30 italiane).

I prossimi giorni vedranno però gli Aironi Rugby coinvolti in prima persona anche in diverse iniziative fuori dal campo, a partire proprio dalla giornata di venerdì 2 dicembre.

Al mattino, infatti, Kaine Robertson e il responsabile Sales & Marketing della franchigia Andrea Armagni saranno al Motor Show di Bologna per la conferenza stampa di eCarsNow, un progetto di EV-NOW! Foundation che vedrà coinvolti anche gli Aironi e che ha lo scopo di rendere l’auto elettrica alla portata di tutti. La chiave del successo del progetto è quello di raggiungere una massa critica di potenziali acquirenti che desiderano un’auto elettrica. La Fondazione crea prototipi, li mette in strada, svolge azioni di comunicazione, organizza eventi e collabora con le istituzioni attraverso il progetto condiviso con EnergoClub Onlus “Svolta Elettrica”. Per dimostrare la bontà del progetto, anche la DeLorean utilizzata nella serie di film di Ritorno al Futuro è stata riconvertita in auto elettrica e sarà esposta al Motor Show.

Ancora venerdì 2, alla sera, il vice presidente Stefano Cantoni assieme a Roberto Quartaroli e Alberto Benettin saranno a Torino al carcere Le Vallette per incontrare i giocatori della squadra di rugby del carcere.

Domenica 4, sempre a Torino, Luciano Orquera e Simone Favaro saranno ospiti del grande raduno dei Babbi Natale all’Ospedale Infantile Regina Margherita organizzato dalla Fondazione Forma e porteranno alcuni doni ai bambini ricoverati. L’obiettivo di quest’anno e’ raddoppiare le presenze del”edizione 2010, con il sogno di battere il Guinness dei Primati, attualmente detenuto da una città del Nord Irlanda con circa 13.000 presenze in costume. I Babbi Natale affolleranno piazza Polonia, antistante l’Ospedale per portare un sorriso ai piccoli ricoverati. Nelle scorse settimane sono stati venduti più di 10.000 abiti di Natale al prezzo speciale di 5 euro. Il ricavato della vendita servirà a potenziare il servizio degli Angeli Custodi con nuove figure: gli Angeli Custodi a quattro zampe. I piccoli pazienti del Regina Margherita potranno così incontrare, in uno spazio definito interno all’Ospedale, i cani, che saranno opportunamente addestrati e controllati sotto l’aspetto igienico, comportamentale e sanitario. L’impiego terapeutico degli animali stimola infatti l’interazione con il bambino attraverso attività ludiche, ricreative e specifiche a seconda della patologia trattata.

Pubblicato il 30 novembre 2011 su Home, RaboDirectPRO12. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: