Archivi Blog

HEINEKEN CUP: 4000 presenze per Aironi – Ulster. Aironi – Ulster. Il Civitavecchia Rugby Centumcellae nuovo socio fiancheggiatore

Andrea Masi

Mancano ancora tre settimane al secondo appuntamento con l’Heineken Cup allo Stadio Brianteo. Mentre gli Aironi si preparano al decimo turno di RaboDirect PRO12 che li vedrà impegnati venerdì sera a Edimburgo per la terza trasferta consecutiva, i tifosi stanno già facendo sentire la loro vicinanza.

Sono infatti già quasi 4000 le presenze previste tra biglietti venduti e abbonati per la partita di sabato 17 dicembre alle 14,30 contro gli irlandesi dell’Ulster.

I biglietti possono essere acquistati tramite http://www.bookingshow.com o su http://www.bestticket.it, negli uffici degli Aironi allo stadio Zaffanella, al Parma Point e anche alla sede del Rugby Monza.

I prezzi:

-posto unico intero: 15 euro

-posto unico ridotto Under 18: 1 euro

-posto unico ridotto Over 65: 5 euro

-posto unico ridotto per i tesserati della franchigia: 5 euro

-posto unico ridotto tesserati Fir: 10 euro

-posto unico tribuna Vip: 60 euro

-posto unico tribuna Vip + Hospitality: 80 euro

Per ogni dubbio o per prenotare già il posto in pullman per la seconda gara a Monza: ticket@aironirugby.eu

IL CIVITAVECCHIA RUGBY CENTUMCELLAE NUOVO SOCIO FIANCHEGGIATORE: I soci fiancheggiatori degli Aironi salgono a 19. Il Civitavecchia Rugby Centumcellae entra infatti nella franchigia, terza società del Lazio dopo Primavera Rugby Roma e Amatori Civita Castellana ad affiancarsi agli Aironi.

A differenza dei soci che hanno dato vita alla franchigia (Rugby Viadana, Rugby Colorno, Amatori Parma, Rugby Noceto e Rugby Mantova), i soci fiancheggiatori non partecipano al capitale sociale ma, unendo il proprio nome a quello degli Aironi, possono usufruire di vantaggi tecnici e commerciali.

Una lunga storia, quella del rugby a Civitavecchia, iniziata già negli anni Cinquanta. Oggi il Civitavecchia Rugby Centumcellae può contare su circa 200 tesserati dall’Under 8 alla squadra Seniores, che per la prima volta nella sua storia partecipa al campionato di Serie B, inserita nel girone B assieme alle altre formazioni dei club appartenenti alla franchigia, ovvero Rugby Colorno, Noceto e Amatori Parma.

Come detto, il CRC è il diciannovesimo socio che si affianca agli Aironi dopo Rugby Monza, Rugby Como, Seregno Rugby, Caimani, VII Rugby Torino, Alessandria Rugby, Isana Rugby, Rugby Sant’Andrea, Rugby Fiorenzuola, Rugby Bologna 1928, Rugby Guastalla, Union Rugby Cagliari, Primavera Rugby Roma, Amatori Civita Castellana, Salento XV Trepuzzi e Adriatica Rugby, Rugby Lodi oltre al club brasiliano del Cascavel.